Cenni biografici

Luana Resinelli nasce nel 1977 in provincia di Brescia. Sin da piccola inizia a mostrare una grande attitudine per le materie artistiche, tanto da essere premiata per una sua tempera su carta all'età di soli 7 anni.

La sua passione per l'arte la spinge a frequentare il Liceo Artistico "Maffeo Olivieri" di Sarezzo, e successivamente l’Accademia di Belle Arti “G. B. Cignaroli” di Verona, dove ottiene una borsa di studio per meriti di qualità, ricerca e impegno; nel 2001 si diploma in scultura con il massimo dei voti, ottenendo la menzione speciale per la sua tesi di laurea.

Ha esposto in collettive organizzate in diverse città italiane come Brescia, Cuneo, Verona, Imperia, Genova, Vicenza; ha all'attivo due simposi in Ungheria, una presenza in Alsazia e altre mostre estere. Nel 2008 ha allestito la sua personale presso il Palazzo della cultura di Cellatica (Bs), nel 2011 presso Palazzo Avogadro a Sarezzo insieme all'artista Elvira Gatti; ha ottenuto inoltre diversi premi: nel 2003 si è classificata terza al Concorso bresciano “Arte in Primavera”, nel 2007 ha vinto il Concorso Nazionale “Il Percorso della Memoria” promosso dal Comune di Massa Fiscaglia (Fe), dove un suo bassorilievo è stato fuso in bronzo e collocato nella piazza principale, nel 2008 ha ottenuto il secondo premio nel medesimo concorso di Ferrara, mentre a febbraio 2011 è stata premiata nel concorso bresciano "Premio S.S. Faustino e Giovita".

Attualmente continua ad esporre in collettive e concorsi. Ha ottenuto numerosi consensi soprattutto per quanto riguarda la “leggerezza” delle sue sculture. Le sue opere sono presenti in diverse collezioni private, in Italia ma anche all'estero.

Scultrice ma anche pittrice, oltre alle opere scultoree realizza anche dipinti in tecnica mista e ritratti: di quest'ultimi ne ha all'attivo una cinquantina eseguiti principalmente a carboncino, matite colorate e colori acrilici.

Nel 2012 l'attività di scultrice e pittrice è stata caratterizzata da una pausa, per dare spazio alla frequentazione del Master Accademico di Primo Livello in Artiterapie, svoltosi presso la LABA (Libera Accademia di Belle Arti), Brescia. A questo si è aggiunto il tirocinio con bambini della scuola primaria attraverso la creazione di laboratori atti a promuovere l'apprendimento di altre tecniche artistiche, l'integrazione e la socializzazione; parallelamente ha svolto un breve stage presso la Pinacoteca dell'età evolutiva di Rezzato e sta approfondendo l'arteterapia applicata a disabilità medio-lievi. Attualmente realizza laboratori a Brescia e provincia per chi è interessato alle dinamiche dell'arteterapia.

 

 

Luana Resinelli